Tuesday, February 14, 2012

Interview for My Fashion Style Book


Ecco l'intervista che ho rilasciato ieri per My Fashion Style Book. L'intervista è stata fatta su Facebook in modo che chiunque potesse leggere e fare delle domande in diretta.
Vi ricordo che in caso voleste intervistarmi potete scrivermi una mail all'indirizzo thecurlywayblog@gmail.com

My Fashion Style Book : Benvenuta Veronica, è un vero piacere poterti intervistare!!!!!

The Curly Way: Ciao a tutti! Piacere mio!
    My Fashion Style Book: Bene, direi di saltare i convenevoli ed entrare subito nel
     vivo dell'intervista, specificando ancora una volta che tutti potrete intervenire
     quando e come volete..Veronica, innanzitutto, chi sei, cosa fai, dove vivi..
The Curly Way:  Sono una studentessa universitaria bolognese e questa per ora è la mia

 principale occupazione! Ho 21 anni e ho fondato The Curly Way poco più di un anno fa...

Il motivo è quasi ovvio e molto semplice: adoro la moda che per me consiste in un grande

 gioco. Mi diverto molto a fare quello che faccio!

My Fashion Style Book: Quindi ti definiresti oltre a studentessa, fashion blogger?

The Curly Way: Anche se il mio blog è ancora relativamente giovane si! Ho tante ambizioni

 per The Curly Way e ce la metto tutta per farle avverare!!
    My Fashion Style Book: andando nella sezione ABOUT del tuo blog appunto, si notano
     le varie collaborazioni a cui hai lavorato dall'apertura di The Curly Way..queste 
    facevano parte delle tue iniziali ambizioni? o avevi altri progetti in mente?
    Shug Avery: Ciao mi chiamo Shug Avery e sono una delle blogger di Thinkincognito,
    mi permetto di intervenire per chiderti quale sono le tue ambizioni.
The Curly Way: Bella domanda! Beh inizialmente non avevo pensato che avrei potuto

 collaborare con marchi così importanti però sicuramente era una delle mie prerogative! 

Ho avuto la possibilità di partecipare a tantissimi eventi e di conoscere altre blogger con

 cui ho stretto delle belle amicizie. Ora sta per iniziare la Fashion Week e sarò inviata di

 Cosmopolitan.it, è una grande soddisfazione per me e avere sempre i miei fan pronti a

 sostenermi è bellissimo!

The Curly Way: Ciao Shug Avery! Beh per ora voglio sicuramente continuare ad

 ottenere i successi che ho avuto! Inoltre vorrei migliorare la visibilità del blog e farlo

 conoscere a più persone possibili!

    My Fashion Style Book: immaginiamo! Quindi raccontaci un pò..tu stessa hai detto
    che il  tuo blog è ancora in una fase di crescita e sviluppo, come hai fatto a farti
     notare da  brand e marchi di così alto livello? Le collaborazioni che hai affrontato
     non sono da sottovalutare, anzi, e un in tanti c'è la curiosità di sapere come riuscire a
     farsi notare, cosa si prova nell'essere scelti..
The Curly Way: Farsi notare non è assolutamente facile. Avere un blog significa mettersi

 continuamente alla prova ma impegnandosi si arriva ovunque! Nella maggior parte dei casi

 sono stati i brand stessi a contattarmi e io non ho fatto altro che accettare le loro 

collaborazioni o richieste!

    My Fashion Style Book: perchè pensi che ti abbiano scelta? quale è la caratteristica
    che  pensi li abbia colpiti?
The Curly Way: Immagino che la mia costanza nel pubblicare post (pubblico quasi tutti i

giorni) e la mia serietà nel lavoro possano essere stati due dei motivi che li hanno spinti a

 contattarmi. Ma sinceramente non ne ho idea! Sono sempre abbastanza sorpresa quando

 ricevo mail di complimenti da parte brand o fan perché faccio tutto con la massima

 naturalezza! Ovviamente però fanno sempre piacere!

My Fashion Style Book: eh si..quindi abbiamo capito come e perchè sono nate le tue

 collaborazioni..invece facendo riferimento al tuo blog, quando pubblichi post, quali sono 

le tue preferenze a riguardo? preferisci pubblicare ad oltranza i tuoi outfits come fanno 

molti blog al giorno d'oggi, oppure ti diverti anche a scrivere di altro?
    Shug Avery: Che consigli daresti per avere più visibilità, perché è sicuramente
     questo  fattore che ti ha fatto notare dai brand.
The Curly Way: Nel mio blog non pubblico tanti outfit, solo qualcuno ogni tanto. Parlo più 

che altro del mio punto di vista riguardo al mondo della moda e metto un tocco personale 

in tutto quello che scrivo!

    My Fashion Style Book: e direi personalmente che è la miglior cosa..cosa ne diresti 
    quindi dei blog come "The Blonde Salad" incentrato principalmente sulla pubblicazione
     di outfits?
The Curly Way : @‎Shug Avery Per avere visibilità bisogna veramente metterci tutto

 l'impegno possibile, il mondo è pieno di fashion blogger e bisogna sempre cercare di fare

 qualcosa di originale e che ci rappresenti in qualche modo!


The Curly Way: Adoro The Blonde Salad e lo stile di Chiara mi piace molto! Penso però che

 un blog debba essere qualcosa di veramente personale e questo fa si che The Curly Way e 

The Blonde Salad siano due siti che rappresentano due diversi modi di vedere la moda. Mi 

piace leggere blog completamente differenti tra loro e traggo sempre spunto da questo!


    My Fashion Style Book: come si suol dire, ad ognuno la sua parte! Veronica, cosa non
     potrebbe mai mancare nel tuo guardaroba? e cosa invece non ci dovrebbe mai
     essere?
    Shug Avery: Io come lo sai sono francese e io vedo da un altro occhio i blog italiani,
     suppongo che leggi anche blog stranieri quali sono i tuoi preferiti e cosa pensi 
    differenzia i blog stranieri da quelli italiani ? ps : scusate gli errori !
The Curly Way: Da quanto avrete capito leggendo The Curly Way sono una fanatica delle

 borse e degli accessori! Un capo che non manca mai nel mio armadio è il blazer, li adoro e

 li indosso per serate eleganti o anche sopra ai jeans! Trovo che siano comodissimi e non ne

 posso proprio fare a meno! Una cosa che sicuramente non troverete nel mio armadio 

invece sono le tute e l'abbigliamento troppo sportivo; quello lo tengo da parte per la 

palestra! :)
    Shug Avery: e io non ti do torto, sono assolutamente anti-tuta tranne per lo sport !
The Curly Way: ‎@Shug Avery Tra i blog stranieri che mi piacciono di più ci sono The 

Sartorialist e Garance Doré! Penso che abbiano uno stile completamente diverso dal nostro

 e mostrano la moda per quella che è veramente senza tanti esibizionismi!
    My Fashion Style Book: vista questa tua grande passione per il settore moda, il tuo
     impegno la tua massima serietà, e la tua grande volontà, come ti vedi tra 10 anni?
The Curly Way: Spero di riuscire a fare qualcosa di importante con il mio blog e non mi

 dispiacerebbe se un giorno riuscissi a trovare lavoro in questo settore. Staremo a 

vedere...!
    My Fashion Style Book: una curiosità..gli studi universitari che stai attraversando
     sono incentrati sul settore moda, o hanno tutt'altra tendenza?
The Curly Way: Hanno decisamente un'altra tendenza! Studio lettere da 3 anni e quando

scelsi la facoltà non sapevo ancora che avrei aperto The Curly Way!
    My Fashion Style Book: abbiamo capito..Beh in ogni caso mai dire mai..direi che
     abbiamo a grandi linee capito chi è Veronica, quali sono i suoi obiettivi, e perchè
     esiste THE CURLY WAY! Un'ultima cosa..che consiglio daresti a tutte le fashion 
    blogger d'italia per entrare sempre più in contatto con la materia!?
    Shug Avery:Ti sembra che per alcune blogger il successo arriva più facilmente quando
     sono modelle, studiano moda o semplicemente hanno una famiglia agiata ?
    My Fashion Style Book: fantastica domanda Shug Avery ;)
The Curly Way: Il consiglio che posso dare a tutte le fashion blogger italiane è di essere

 spontanee e di prepararsi in materia! La competenza è una delle cose più importanti!
    My Fashion Style Book: ecco questa domanda devo fartela assolutamente, penso
    interessi a molti..visto che studi lettere, come fai ad avere competenze solide in
    materia? sei un autodidatta? o hai seguito dei corsi di formazione professionale?
The Curly Way: @‎Shug Avery beh sicuramente se vieni da una famiglia agiata hai anche la

 possibilità di permetterti capi d'abbigliamento di marca molto costosi e questo attira 

sicuramente il pubblico! Ma alla fine non è questa la cosa più importante, la qualità dei post

 invece è assolutamente fondamentale!
    Shug Avery: Penso pure che la qualità dei post sia fondamentale pero mi danno 
    sempre l'impressione di avere facilità ad accedere a fashion show o a trovare lavoro
     grazie al loro blog rispetto ad altre ragazze in gamba che non hanno il loro 
    background. Diciamo che partono con più facilità non ti sembra ?
    The Curly Way: Non ho mai seguito corsi di formazione o cose del genere. La mia
     passione per la moda mi porta ad andare dietro al semplice gusto personale che mi fa
     adorare le creazioni degli stilisti. Quando partecipo alle sfilate mi piace sapere cosa
    si cela dietro allo stilista, la sua storia professionale e il suo gusto personale che
     sicuramente influenza le sue opere.
    My Fashion Style Book: in ogni caso se una cosa ti piace, corri ad informarti il più
     possibile a riguardo, no!? e a guidarti è il tuo gusto personale..bene io direi che 
    meglio di così non poteva andare.. ti lascio rispondere all'ultima domanda che ti ha 
    posto Shug Avery e poi ti ringrazierei di cuore lasciandoti tornare al tuo lavoro di
     fashion blogger! :)
The Curly Way: @Shug Avery: Beh forse è vero che molte volte sono agevolate ma alla

 fine tutti i nodi vengono al pettine. Se non sei competente non hai molto da dare ai tuoi 

lettori...

    My Fashion Style Book: e..concordo con Veronica..io ti ringrazio tantissimo, così 
    come ringrazio Shug Avery per la sua partecipazione! In bocca al lupo per tutto. in 
    quanto a voi..per saperne ancora di più , andate direttamente su 
    www.thecurlyway.com 
The Curly Way: Spero di aver risposto in modo abbastanza esauriente e chiaro a tutte le

 vostre domande! Vi ringrazio tantissimo per questa speciale opportunità e vi aspetto su 

thecurlyway.com! A presto!


1 comment: