Friday, February 17, 2012

Cosmopolitan, che delusione!

Ci siamo...sono qui per parlarvi della mia disavventura con Cosmopolitan. 
Premetto che sono una loro abbonata da più di 5 anni e una grande fan di questa rivista perciò mi pareva giusto che tutti fossero al corrente dell'accaduto.

Come mi avevo detto precedentemente, circa un mese fa, dopo aver partecipato ad un contest indetto nella loro pagina Facebook sono stata contattata via mail da Cosmopolitan, che mi annunciava che ero stata scelta come una delle blogger ufficiali per la Fashion Week. Il mio compito sarebbe stato quello di andare in giro per Milano alla ricerca di look innovativi da fotografare e successivamente caricarli sul loro sito, in un blog collettivo creato per l'occasione.

Inutile descrivervi il mio entusiasmo, ero davvero entusiasta di poter lavorare ad un progetto così interessante! Dopo ore di lavoro svolto per loro conto (ho dovuto preparare due biografie diverse, seguire le istruzioni che mi erano state date, inviare foto, iscrivermi al sito ecc..) ricevo finalmente la mail che mi annuncia che ero stata pubblicata sul sito!  Emozionata, corro subito a vedere ma...del mio profilo non vi era traccia! 

Ho subito scritto una mail alla mia corrispondente per ottenere chiarimenti, che mi ha risposto che avevano deciso di selezionare solo 10 blogger e non in base al merito, bensì a chi aveva risposto per primo (della serie, chi prima arriva meglio alloggia!)
Quando ho chiesto spiegazioni, dapprima non ho ricevuto risposta, e successivamente mi è stato risposto in modo non proprio educato (diciamo così per essere gentili!).

Sinceramente sono rimasta davvero delusa da questo comportamento, ho lavorato senza essere retribuita, senza ricevere alcun pass o accredito e senza che nessuno mi ringraziasse minimamente per quello che stavo facendo. 
In più vengo trattata male ed esclusa da un progetto senza che nessuno si fosse preso l'impegno di avvisarmi! A mio avviso ci sono persone incompetenti dietro tutto questo, che non danno la dovuta importanza a blogger che si impegnano e lavorano per ottenere soddisfazioni e risultati. Mi sono sentita usata e maltrattata e spero vivamente che questi episodi alquanto spiacevoli non si ripetano! 
Da una testata giornalistica del genere poi....non me la sarei mai aspettata!


NB. 
Dopo aver scritto una lamentela sulla mia pagina Facebook, ho scoperto inoltre che, non sono stata l'unica ad aver ricevuto mail poco educate. 
Mi chiedo a tal punto se siamo qui solo per prenderci gli insulti di un personale incompetente!

16 comments:

  1. Mi dispiace tantissimo!
    Purtroppo capita sempre più spesso che questi magazine si facciano prendere dall'entusiasmo pensando che le persone li venerino a tal punto che non oserebbero mai lamentarsi.
    Questa cosa che hanno fatto è veramente maleducata e per nulla professionale. Non conosco nessuno dello staff Cosmopolitan, ma devo dire che hanno seriamente minato la loro credibilità.
    Anche io mi ricordavo che avessi scritto di essere una delle blogger scelte e ieri non ti ho vista sul sito.
    Non si rendono neanche conto delle pessime figure che fanno?
    Mi dispiace davvero.

    Sara Ottavia C.

    ReplyDelete
  2. senza parole..è proprio in questi casi che la rivista mette in risalto i suoi pregi/difetti..cosmopolitan, è in piedi da una vita e crede di potersi permettere un trattamento del genere!? è inaccettabile, vorrei vedere se fossero stati loro o chi per loro al tuo posto! concordo in pieno con la pubblicazione di questo post!
    Giada.

    ReplyDelete
  3. mi dispiace davvero...
    di persone maleducate e incompetenti nel mondo ce ne sono tante ma devi farti rispettare...
    io manderei una mail di protesta chiedendo un risarcimento sotto qualche forma ( es abbonamento gratis o altro)...
    non farti mai mettere i piedi in testa :)
    ti aspetto...
    the baG girl
    www.carlaquestoeilmioblog.blogspot.com

    ReplyDelete
  4. Guarda, sicuramente non ho vissuto la tua stessa esperienza, ma di gente così ce n'è fin troppa, quindi in un modo o nell'altro posso capirti...e mi immagino la tua delusione, visto che l'occasione che hai perso era sicuramente molto interessante ed emozionante...mi dispiace :( baci

    NUOVO GIVEAWAY PER VINCERE UNA TSHIRT NERA CON CROCE LEOPARDATA!!!

    WWW.LEFREAKS.COM

    ReplyDelete
  5. Ma che brutta faccenda!!
    A prescindere che siano quelli di Cosmopolitan, Vogue o del giornalino della parrocchia non si devono permettere di insultare la gente..e poi scusa, non poteva spiegarlo subito il meccanismo di scelta?!?!
    Mi sembra veramente una buffonata!
    Mi dispiace tanto per te, davvero!!
    Alla fine riesci comunque ad andare a Milano?

    xoxo
    Cami

    www.paillettesandchampagne.com

    ReplyDelete
  6. Come ti avevo già accennato su fb, stesso identico trattamento. Come possono permettersi di mandare email definendo le persone incompetenti, irresponsabili, immature, ignoranti, solo perchè mando foto e info il giorno dopo la loro mail. Io gli dovevo anche scrivere gli articoli a distanza, tutta sta fretta non la potevo immaginare. Ma soprattutto ok datemi il ben servito se ho una vita oltre a stare dietro a voi, ma come vi permettete di scrivermi mail del genere.

    ReplyDelete
  7. Appena letto il tuo post ! Più che incompetenza penso che si tratti di una cosa che accade alle blogger : siccome non siamo né giornaliste, né modelle, né scrittrice a volte pensano poco di noi. Pero dimenticano che noi siamo anche le loro clienti ma con una voce : i nostri blog. Sono contenta che tu abbia scritto quest'articolo perché cosi tutti potrono leggerlo e valutare magari non la rivista ma il personale che si occupa della sezione web e capire anche che essere blogger significa impegnarsi, non solo dire che un prodotto piace o non piace. Sarebbe bello secondo me se tutte le ragazze che sono state trattate in quel modo si riunivano per protestare, tipo ognuna scrive sul suo blog la sua esperienza citando anche altre blogger state nello stesso caso cosi avrà più ripercussioni. Comunque spero che non ti accadrà più una cosa del genere e mi ripeto hai fatto bene a scrivere di questa esperienza.

    Shug'A'Very

    http://www.thinkincognito-it.blogspot.com

    ReplyDelete
  8. Si tratta sicuramente di gente scorretta, maleducata e poco sensibile, però ritengo che si debba stare un pò con i piedi per terra, nel senso che chi ti vuole davvero ti cerca! Non ti offri tu! Immagino l' entusiasmo e l' impegno che hai impiegato per essere scelta, d'altronde quando si ha una passione e un sogno che cosa non si farebbe?? Anche io forse avrei agito come te e mi sarei proposta, però c'è da dire che il mondo non è tutto splendente e luccicante come appare (il mondo della moda soprattutto) e che dietro moltissime cose ci sono fregature e "sfruttamenti". Mi dispiace che tu ci sia rimasta male, però la prossima volta prova ad essere più cauta e razionale!
    Un bacio,
    Antonia

    http://haiundisperatobisognodichanel.blogspot.com

    ReplyDelete
  9. senza parole davvero a me piace un sacco la loro rivista ma il rispetto per chi si mette in gioco e lavora duramente per ottenere dei risultati è la cosa che dovrebbe venire prima di tutto il resto...davvero mi dispiace per la tua disavventura ma tu continua a far sentire la tua voce...per me stanno solo perdendo in credibilità!
    Fashion review

    ReplyDelete
  10. sono senza parole, o meglio, le parole ce le avrei ma è meglio non dirle, sarei poco educata anche io. Io non credo si tratti di incompetenza ma di sfruttamento bell'e buono, solo che così non si accorgono di fare una pessima figura e di perdere credibilità

    ReplyDelete
  11. Veronica anche io sono stata trattata male anzi direi insultata gratuitamente...Allora ti chiedo di Fare nome e Cognome, o mandare una mail al Direttore di Cosmopolitan!!! Tali persone, se non sanno fare il proprio lavoro, forse è meglio che vadano a pulire i bagni!!! Questo solo perchè mi reputo una persona educata!! Spero che il caro Direttore abbia fatto qualcosa leggendo la mia mail!!!
    Buona serata..

    ReplyDelete
  12. Purtroppo molte aziende e testate hanno capito che i blog (di moda, di cucina e di quello che volete) sono una manna: una fonte sempre fresca di spunti nuovi catturati da gente con vera passione e non incollata li' per lavoro.
    Purtroppo dato che i blogger fanno quel che fanno quasi sempre proprio per passione personale queste aziende e testate pensano pure che il blogger medio sia un grafomane entusiasta e vagamente scemo pronto a scaricare loro tonnellate di materiale di prima scelta grato anche solo di aver ricevuto la loro attenzione.
    Cosi' non è, ormai chi ha un blog letto è una potenziale bomba ad orologeria perchè le sue parole pesano e chi non l'ha capito se ne pentira' presto!

    ReplyDelete
  13. Ciao Veronica ho letto questa tua delusione e mi sono rincuorata di aver rifiutato tutti i tipi di collaborazione non retribuita o comunque ogni collaborazione che non sembrasse avere dietro persone serie. In fondo se noi blogger vogliamo lavorare gratis possiamo già farlo sul nostro blog e non portare guadagni ad altri. Sono sconvolta che la cosa sia successa con un sito di una certa rilevanza come cosmopolitan che tra l'altro è già molti anni che è attivo (prima di altri), e che si poteva supporre avere un minimo di spessore morale. Purtroppo l'idea di far lavorare le blogger gratis è davvero brutta, perchè per fare il lavoro che avete fatto voi, avrebbero dovuto scegliere una giornalista (magari anche meno esperta) e pagarle trasferta e servizio.
    Sarebbe opportuno non prestarsi più per certe collaborazioni, perchè si crea un pessimo circolo vizioso che culmina nel valutarci poco e quindi nemmeno pubblicare quello che tu hai prodotto, perchè tanto l'hanno avuto gratis, e stimarti meno permettendosi di essere persino maleducati.

    D'altra parte da un giornale dozzinale come è recentemente diventato cosmopolitan, che confonde le forme del corpo femminili, incita tutte a sognare le curve(?) di giselle, cosa ci si poteva aspettare? Passa a leggere tu style che è molto meglio!

    ReplyDelete
  14. It's appropriate time to make a few plans for the future and it's time to be happy.

    I have learn this publish аnd if ӏ
    maу just I desiгe to ѕuggeѕt you few fascinаting things or аdvice.
    Pегhaρѕ you could write subsequent articles rеferring to this article.

    I wish to learn even mоre thіngs about it!
    Here is my web blog :: Bielizna Damska

    ReplyDelete