Sunday, November 20, 2011

In love with Chanel


Mi sono accorta di non poter fare proprio a meno di Chanel. 
Quando mi serve uno smalto che possa meritare di essere chiamato tale mi butto direttamente su questa marca. 
Per me è il meglio e non mi delude proprio mai! 
L'ultima mia scelta va su Rouge Fatal, il rosso che è stato definito perfetto. 
Non troppo scuro. Non troppo chiaro. 
Appena arrivata a casa l'ho indossato subito ed è piaciuto tantissimo anche a Matteo. 
Secondo me è perfetto sia per l'estate che per l'inverno e ovviamente ve lo straconsiglio!! 

I realized I just couldn't do less than Chanel.

When I need a glaze that may deserve to be called as it I think immediatly to this brand.
For me it's the best and it just never disappoints!
My last choice is on Rouge Fatal, the red that has been called perfect.
Not too dark. Not too clear.
Arrived at home, I wore it and Matteo and I loved it so much! 
I think it's perfect for the summer for the winter and of course I will recommend!








10 comments:

  1. Sisi è davvero stupenda questa tonalità! Unica pecca: il prezzo. Lo trovo esagerato per uno smalto...però c'è da dirlo: stiamo parlando di Chanel!!:)


    Ti invito a partecipare al mio giveaway: potresti vincere una delle 5 magliette in palio!
    http://gingersmile.blogspot.com/2011/11/giveaway-with-maison-cauchemar.html :)

    ReplyDelete
  2. è un rosso intenso, corposo, caldo..perfetto!
    dopo questo commento mi prendono come sommelier..ahaha

    www.confessionsonacatwalk.com

    ReplyDelete
  3. Io lo vedo bene più per l'inverno... d'estate, secondo me, il rosso deve essere più forte... rosso fuoco!
    Questo è caldo :P Comunque ottima scelta!
    xoxo

    ReplyDelete
  4. bello come colore e complimenti anche per l'anello...

    seguimi....
    federica
    http://federicassecret.blogspot.com/

    ReplyDelete
  5. Per questi colori banali Chanel è assolutamente sconsigliato, ci sono marchi migliori per durata e lucentezza del colore...CHANEL fa moda, gli altri fanno smalti buoni!

    ReplyDelete
  6. Io invece la penso diversamente...Penso che siano proprio i colori classici, quelli che vale la pena di comprare. Uno smalto che potrai utilizzare anche a 50 anni senza sembrare una pazza, è uno smalto che vale...

    ReplyDelete
  7. Ciao Veronica sono nuova sul tuo blog! Ho letto la diatriba su chanel o no.. mi permetto di dire che a 50 anni non lo userai perchè tra qualche mese sarà già da buttare, visto che si seccano in fretta. Tra l'altro in questi giorni avevo su 8 dita il graphite e su 2 il dupe di peridot di Sephora.. e si sono rovinate le 8, mentre le altre no... eppure hanno subito gli stessi trattamenti.

    ReplyDelete
  8. Ciao Alicevr! Grazie per il tuo commento! Prima di tutto voglio chiarire che con "metterlo anche a 50 anni" intendevo come colore, non come boccetta in sé, che in realtà se tenuto come si deve, non secca così in fretta! Per quanto riguarda la durata dell'applicazione io mi sono quasi sempre trovata bene con Chanel, tranne in alcuni casi in cui ammetto che si rovinava in fretta ma questo non mi fa pentire del mio acquisto! Grazie ancora per il commento! Veronica

    ReplyDelete