Monday, October 10, 2011

Milan Fashion Week: BUSINESS IN FASHION


Care ragazze, oggi voglio presentarvi una sfilata a cui non sono riuscita, mio malgrado, a partecipare ma da cui sono stata catturata. 
Ho avuto modo di vedere le foto su FACEBOOK e dal punto che mi sono piaciute davvero tanto ho deciso di rendervi partecipi anche se non ho potuto assistere. 

In passerella vediamo le creazioni di My T-shirt. Life is a Circus, Iron, Gattacicova, Mario Chiarella, OttO by Federica
Frontini, Marcucci e A.S. Couture.

Ho deciso, per il rispetto di tutti, di pubblicare 3 foto per ogni stilista.

AS COUTURE:
A.S. Couture nasce nel 2008 dalla creatività di Antonietta Sabbatella.
Antonietta è stata la stilista ufficiale dell’edizione 2010/2011 del programma in onda su Italia Uno
Saturday Night Live Italia, vestendo tutto il cast femminile, tra cui Angela Sozio.
Tanti i nomi che hanno indossato gli abiti di Antonietta: Raffaella Fico (Isola dei Famosi e valletta),
Francesca Fioretti (GF 9) , Ludovica Leoni (la Pupa e il Secchione), Michela Coppa (valletta),
Ainette Stephens (valletta), Angela Sozio (GF 3, giurata de la Pupa e il Secchione), il deputato
Vladimir Luxuria, Mery Carbone (la Pupa e il Secchione).






MARCUCCI:

La donna “Marcucci” veste due anime, diverse se non contraddittorie, che non soltanto coesistono
ma evolvono insieme in un'armonia superiore.
La collezione gioca sulla contrapposizione continua tra tessuti impalpabili di seta, dalle nuance
romantiche, e tessuti tecnici dall’impatto forte con disegni audaci.
La stilista riassume un mood indefinibile e fluido, capace di slanci che non sono nelle ali di chi
rimane nei confini.








GATTACICOVA:

Cachemire e taffetà di seta, balze e volumi in movimento. Capi in lana, cachemire, angora. Abiti
che mutano forma e funzione, versatili e trasformabili. Tubini che diventano un maglione; abiti a
pipistrello, monospalla, punzonati. Corpetti, tagli frac e trench. Gattacicova riesce a unire tutti
questi capi sotto il segno dell’ironia e della creatività.





IRON:

Bronzo e argento delineano forme libere ed inconsuete. Ebano, ottone e pelle fanno sognare
profumi e suoni lontani. Evoluzioni di linee geometriche si fondono in curve voluttuose.
A volte i pezzi unici, i piccoli tesori, prendono forma grazie agli errori durante la fase di
lavorazione, dando vita a un istante irripetibile. L'imperfezione restituisce al meglio l'emozione del
momento, proprio come nell'impeto creativo dello scultore.





CHIARELLA:

I 10 look proposti in questa collezione sono un susseguirsi di variazioni couture sul tema della
leggerezza: drappeggi, volant e chiffon decorano i capi altamente sartoriali.
Ispirata al film il Cigno Nero [2010, Oscar Migliore Attrice Protagonista], la collezione spazia dal
denim agli abiti da sera, declinando capi classici in versioni haute couture.
Il denim è ricamato, sapientemente lavorato e arricchito da strati sovrapposti; gli abiti da sera
mostrano tagli di sbieco e drappeggi realizzati a mano che creano linee leggere e dinamiche. I
materiali spaziano dagli evanescenti chiffon e volant, alla seta lavata, al panno leggero e al denim. I
colori sono il bianco, il nero, il blu e il rosa.






MY T-SHIRT:

Anche per la nuova collezione le parole d’ordine sono ironia e irriverenza. Nuovi personaggi si
aggiungono al club del naso da pagliaccio: JFK, Valentino, Lady Gaga, Mick Jagger, Steve
McQueen sono solo alcuni dei volti che fanno capolino sulle t-shirt. Stampe e grafiche rock
mostrano l’anima ribelle e anticonformista caratteristica di My T-shirt.
Il circo continua il suo show e noi, curiosi, attendiamo col naso all’insù.





OTTO by FEDERICA FRONTINI:

Dalla fantasia e dall’essenza delle stoffe arriva l’ispirazione per creare e sperimentare: gli abiti
prendono vita dal tessuto tramite le mani di Federica che li trasforma in un capo nuovo. L’incontro
tra la designer e la stoffa da modellare è fulminante, un amore a prima vista, costellato a volte da
errori dai quali poter imparare una nuova via da percorrere, una via non cercata ma trovata grazie al
destino.
I capi si contraddistinguono per il movimento, la ricerca nella costruzione delle forme e nei
materiali. Sono abiti da indossare e sentire propri, per mostrare la propria personalità. Sempre e
comunque.






Brand: My T-shirt. Life is a Circus, Iron, Gattacicova, Mario Chiarella, OttO by Federica
Frontini, Marcucci, A.S. Couture

Creative Director: Davide Gambarotto per Businessinfashion.com
Model: Boom Agency
Makeup: Zaiello
Make up: Melissa Marcello
Press: Anna, Evita
Special thanks to Marika ,Paola, Mib

2 comments: